Valorizzazione ambientale e turistica del Parco Nazionale dei Monti Sibillini2018-01-18T10:50:55+00:00

Project Description

LUOGO: Parco Nazionale dei Monti Sibillini

COMMITTENTE: Regione Marche

PERIODO: 2002

TIPOLOGIA DI STUDIO: Piani e progetti per la valorizzazione dei parchi e dei sistemi di aree naturali protette

Studio di fattibilità per un piano di valorizzazione ambientale e turistica del Parco Nazionale dei Monti Sibillini

A fine 2001, l’Associazione Temporanea d’Imprese tra AQUATER S.p.A. e Cooperativa Architetti e Ingegneri – Urbanistica S.r.l., vincitrice del Bando di gara indetto dalla Regione Marche, ha consegnato gli elaborati definitivi dello Studio di Fattibilità per la valorizzazione ambientale e turistica del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, articolato nelle seguenti quattro sezioni, fortemente integrate fra di loro.

A. studio per un Piano dei rilievi dei Centri storici minori e dei nuclei montani nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini;

B. studio per l’individuazione delle opere prioritarie per l’adeguamento del capitale pubblico nei Centri storici minori e dei nuclei montani del territorio del Parco;

C. studio per l’individuazione delle opere prioritarie per la sistemazione e risanamento ambientale;

D. studio di fattibilità per l’adeguamento dei criteri di accessibilità, adattabilità, visitabilità del territorio del Parco.

Gli studi A e B sono stati svolti da CAIRE – Urbanistica.

Lo studio di fattibilità è stato condotto dopo la ultimazione degli studi per il Piano per il Parco (PP) e per il Piano Pluriennale Economico e Sociale (PPES). In particolare il PPES, che ha costituito il punto di riferimento principale dello studio di fattibilità, è stato approvato dalla Comunità del Parco – organo che raccoglie tutte le istanze istituzionali locali (Comuni, Comunità Montane, Province e Regioni competenti).